Login

Dashboard

 

Home / Il Progetto / Obiettivi

Obiettivi

OBIETTIVO 1

CROSS  introdurrà nel progetto pilota una piattaforma digitale in grado di gestire sia le transazioni monetarie che le non-monetarie, con lo scopo di rendicontare le transizioni non economiche nelle seguenti aree:

• Comunità di mutuo servizio per assistenza agli anziani;
• Comunità per l’inclusione sociale, contrasto alla disoccupazione e supporto alle nuove povertà, agli immigrati;
• Comunità di apprendimento per il contrasto all’abbandono scolastico e alla bassa scolarizzazione;
• Comunità di volontari per l’assistenza alle persone disabili.

CROSS coinvolgerà nel progetto pilota almeno 300.000 utenti, all’interno di quattro “smart municipalities” (da di tre diversi Stati Membri) con i loro servizi pubblici, quattro associazioni attive nell’ambito dell’economia non-monetaria con i loro sviluppatori. I servizi possono essere raggiunti grazie ad una comune piattaforma digitale.

OBIETTIVO 2

CROSS promuoverà un’unica piattaforma digitale, offrendo l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari anche transnazionali ai cittadini e alle organizzazioni in grado di gestire i dati personali degli utenti e le relative transazioni; permetterà inoltre di monitorare i più importanti indicatori  di transazioni “non-monetarie” e di individuare e pubblicizzare il servizio.

OBIETTIVO 3

CROSS incentiverà l’innovazione all’interno di un ecosistema che coinvolgerà un numero di “stakeholders” impegnati nell’economia non-monetaria, quali: le pubbliche amministrazioni, i cittadini, le comunità urbane, i promotori di servizi pubblici, gli sviluppatori dei servizi e delle applicazioni.
CROSS faciliterà inoltre la distribuzione dei seguenti servizi digitali innovativi:

• Una nuova generazione di servizi e applicazioni che fungano da aggiornamento dei servizi comunitari specifici e dei servizi locali di “e-governement”, indirizzati ai membri delle comunità coinvolte ed ai cittadini coinvolti nelle aree di  assistenza agli anziani; all’inclusione sociale degli immigrati; all’assistenza dei disabili.
• Una fusione dei servizi generati dall’interoperabilità (ossia dalla capacità di interagire e funzionare con altri servizi) dei precedenti;
• La distribuzione di un’applicazione multi-canale attraverso il CROSS Application Store, con certificazione delle applicazioni, strumenti online per lo sviluppo di applicazioni open source e una comunità di supporto per gli sviluppatori;
• Supporto alla governabilità dell’ecosistema attraverso la distribuzione dell’applicazione e dei servizi di reporting, indirizzati a tutti gli stakeholders in linea con il loro parere.

News & Events

CROSS presentato a Major Cities of Europe - Firenze 01.06.2016

CROSS project was present during the Major cities of Europe event in Florence June the 1st. In the CLIPS propject session project oucomes have been ...

Grande successo di partecipazione alla Prima Conferenza Europea ECDESS 2016

Roma, 21 Maggio 2016 - Comitato Scientifico di ECDESS   Grande successo di partecipazione alla Prima Conferenza Europea sugli Ecosistem...

The app designed for Seville node will be available shortly for all the audience

The app was working only in beta version and for a reduced and restricted number of persons to test all the functionalities and fixing possible bugs...

Guadalinfo has participated in Innova' 16, social innovation and ICT fair.

Guadalinfo, one of the stakeholders from Sevilla node, has participated in the organization of Innova 16’, fair dedicated to social innovation...

The First European Conference “Digital Ecosystems for Social Services": Registration open / Registrazioni aperte

Friday, 20 May 2016 10:00 a.m. Roma, Campidoglio, Sala della Protomoteca The event will inaugurate the ECDESS series of conferences, a new f...

Follow @CrossCip on twitter.

Facebook Icon
Twitter Icon
Linkedin Icon
Youtube Icon