Home / Il Progetto / Piloti / Manchester

Manchester

manchester

Descrizione del contesto locale e dei servizi esistenti

Le strategie di Manchester che guidano le priorità digitali del Comune e che fanno fare rapidamente dei passi in avanti alla città sono un esempio sia sul territorio nazionale che internazionale.
Gli obiettivi chiave sono:

Accesso e connettività

Cittadini connessi – per assicurare il 100% di copertura della banda larga e la connessione wi-fi negli spazi pubblici.
Imprese connesse – per assicurare alle imprese l’accesso alla banda larga e un supporto per assistenza tecnica e finanziaria.
Manchester connessa – per una partnership più coordinata tra settore pubblico e privato per promuovere una Manchester digitale e attrarre nuove imprese.
Impiego di capacità digitali – per assicurare l’eccellenza digitale a tutte le età attraverso l’educazione a tutti i livelli e il supporto alle persone nell’apprendimento degli strumenti per ottenere lavoro e trarre vantaggio dai benefici del progresso digitale.
Città sociale – creare una città accogliente dal punto di vista digitale con il pieno utilizzo delle opportunità offerte dal digitale, inclusi i social media, i siti avanzati e le tecnologie legate ai dispositivi mobili come apps, pubblicità e contenuti.
Riforma Digitale – incoraggiare e abilitare più persone al digitale, aumentando i cosiddetti clienti self-service e incrementando il loro potenziale digitale e aiutando il comune a migliorare i servizi digitali.
Crescita dell’industria economica – stimolare il settore creativo e digitale incoraggiando gli investimenti e incrementando lo sviluppo delle tecniche dalle prime età per massimizzare il potenziale digitale dei nostri talenti Digitali – il link fondamentale tra la tecnologia, i cittadini e la città – dalla pubblicità e dall’informazione sui trasporti, fino alla localizzazione delle strade – le infrastrutture della città devono essere inestricabilmente collegate alle tecnologie digitali.
Investimenti digitali / Risorse – sfruttare le opportunità d’investimento – sia pubblico che privato, per accelerare la nostra ambizione digitale.
Si riconosce, tuttavia, che questo porta vari ecosistemi a funzionare insieme. Si sta cercando così di esplorare altri modi per coinvolgere e valorizzare la partecipazione pubblica nel settore digitale. Si propone un modello di impegno sulla base delle esigenze locali e di rete locale ad un micro livello o a livello di comunità.

Promozione di ecosistemi alternativi per i cittadini

Si è ben compreso da molti esperti che la mancanza di posti di lavoro nell’istruzione, nella salute e l’occupazione sono collegati a molti settori della società. Eppure tutti i servizi a livello locale sono ancora divisi in settori tradizionali come la lista qui sotto (tratto dal sito web del Comune di Manchester 2012):
- Alcol, droghe e abuso di sostanze;
- Bambini e cura della famiglia;
- Disabilità;
- Medici e ospedali;
- Affidamento, adozione e supervisione dei bambini;
- Salute e consulenza medica;
- Assistenza agli adulti;
- Assistenza domiciliare;
- Servizi per gli anziani;
- Sostenere le persone vulnerabili;
- Istruzione,
- Lavori stradali;
- Housing;
- Volontariato.

Panoramica

La città di Manchester, UK, attualmente ha un approccio molto tradizionale nell’aiuto ai propri cittadini, basato su bisogni e valutazioni ma non connesso ai vari fattori della vita reali dei cittadini e ora con un approccio più inclusivo dei cittadini nelle politiche locali quest’approccio può fare dei passi in avanti.

Obiettivi

Il nuovo progetto di coinvolgimento dei cittadini sarà basato sulla creazione di una rete stabile di piattaforme IT e di attori che operano in vari settori del sociale dai più poveri agli anziani, disabili, abbandono scolastico , disoccupati , famiglie , ecc, quelli con redditi bassi, i lavoratori immigrati e gli studenti.
Il modello di intervento si basa su una rapida identificazione dei bisogni e sulla capacità di ognuno di aiutarsi reciprocamente aiutare la comunità con volontari e non volontari , alcuni pubblicamente finanziati e alcuni finanziati privatamente e altri “liberamente” finanziati .
Il progetto si avvarrà dei servizi digitali e mobili per indirizzare le persone , coinvolgerle a far parte dell’ecosistema locale di aiuto, di supporto, informativo nella comunità locale .
L’obiettivo è quello di aumentare la partecipazione dei cittadini al benessere della propria comunità attraverso interventi locali sostenuti dalla comunità e dalle imprese della zona . Ciò contribuirà a ridurre gli oneri di costo del consiglio e creare , più avanti nel tempo, un’infrastruttura locale che aiuti nello sviluppo della società civile e della rigenerazione .
Per fare questo si propone di creare una banda larga basata su una rapida infrastruttura tecnologica che consenta ai cittadini di interagire tra loro utilizzando piattaforme non monetarie, in alcuni casi monetarie , e dare la possibilità ai consigli locali di intervenire in casi di realtà molto dure.
La piattaforma consentirà la condivisione del lavoro locale e di scambio :

1. Assistenza sanitaria locale per gli anziani.
2. Lezioni extra effettuate da studenti verso ragazzi bisogno di un sostegno scolastico aggiuntivo.
3. Pulizia delle strade da parte dei volontari.
4. Aiuto al reintegro lavorativo.

News & Events

CROSS presentato a Major Cities of Europe - Firenze 01.06.2016

CROSS project was present during the Major cities of Europe event in Florence June the 1st. In the CLIPS propject session project oucomes have been ...

Grande successo di partecipazione alla Prima Conferenza Europea ECDESS 2016

Roma, 21 Maggio 2016 - Comitato Scientifico di ECDESS   Grande successo di partecipazione alla Prima Conferenza Europea sugli Ecosistem...

The app designed for Seville node will be available shortly for all the audience

The app was working only in beta version and for a reduced and restricted number of persons to test all the functionalities and fixing possible bugs...

Guadalinfo has participated in Innova' 16, social innovation and ICT fair.

Guadalinfo, one of the stakeholders from Sevilla node, has participated in the organization of Innova 16’, fair dedicated to social innovation...

The First European Conference “Digital Ecosystems for Social Services": Registration open / Registrazioni aperte

Friday, 20 May 2016 10:00 a.m. Roma, Campidoglio, Sala della Protomoteca The event will inaugurate the ECDESS series of conferences, a new f...